Lavoratori della Multiservizi in sciopero davanti le Ciminiere

Da ieri i lavoratori del servizio manutenzione sono in assemblea continua e questa mattina hanno proclamato lo sciopero ad oltranza per reclamare i loro diritti, manifestando in strada davanti al centro fieristico "le Ciminiere" di Viale Africa

I lavoratori della Pubbliservizi di Catania hanno iniziato uno sciopero ad oltranza manifestando davanti alle Ciminiere di viale Africa. Secondo la la Fisascat Cisl "la decisione e' scaturita dalla mancanza di risposte positive da parte dell'azienda, partecipata dalla Provincia, su soppressione del buono pasto, elargizione di premi ad alcuni dipendenti degli uffici,spese per esternalizzare servizi e mancato adeguamento livelli retributivi per i dipendenti che svolgono mansioni superiori". Da ieri i lavoratori del servizio manutenzione sono in assemblea continua e questa mattina hanno proclamato lo sciopero ad oltranza per reclamare i loro diritti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento