Sciopero settore ambientale, dura risposta alle imprese del comparto

 A Catania città sono più di 600 i lavoratori impegnati nell'appalto del Comune, e tutti devono fare i conti con un problema che attiene alla questione legata al nuovo bando in preparazione

A Catania e provincia lo sciopero del settore ambientale indetto a livello nazionale ha registrato un'adesione dell'80% e i rappresentanti sindacali del settore, Fp Cgil, Fit Cisl, Uil trasporti e Fiadel, sono stati ricevuti in Prefettura. Per i segretari generali delle quattro sigle di categoria etnee, Gaetano Agliozzo, Mauro Torrisi, Salvo Bonaventura e Carmelo Condorelli, "si è trattato di un evento soddisfacente, politicamente importante, che ha registrato la forte partecipazione dei presidi territoriali".

Anche da Catania, dunque, è arrivata la risposta durissima spedita a Utilitalia, Assoambiente e a tutte le imprese del comparto. Le segreterie nazionali hanno espresso grande soddisfazione per la riuscita dello sciopero e, consapevoli del consenso che il progetto sindacale per il settore ha tra i lavoratori, saranno ancor più determinate a raggiungere l’obiettivo del rinnovo contrattuale.

"Anche a Catania le imprese sembrano voler raggiungere l'obiettivo di precarizzare, e dunque di impoverire di diritti e democrazia il lavoro degli addetti al settore, che avrebbero semmai bisogno di più sicurezza. Le imprese fanno finta di ignorare le parti sociali e i lavoratori rispondono in difesa della loro libertà e della loro occupazione, nel solo modo possibile: resistendo e lottando", dichiarano i sindacati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 A Catania città sono più di 600 i lavoratori impegnati nell'appalto del Comune, e tutti devono fare i conti con un problema che attiene alla questione legata al nuovo bando in preparazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento