Cronaca

La Uil si riunisce in occasione dello sciopero dei trasporti

Nel corso dell’assemblea è intervenuta la segretaria generale della Uil di Catania, Enza Meli

Domani sarà il giorno del primo sciopero generale del trasporto aereo, in cui si chiede una riforma per eliminare il dumping contrattuale, che penalizza i lavoratori sia di volo sia di terra. "Rivendichiamo una normativa di sostegno capace di individuare nel contratto nazionale di lavoro un riferimento minimo, legislativo e retributivo”. Lo ha dichiarato il segretario nazionale UilTrasporti, Ivan Viglietti, oggi a Catania per il Primo Attivo del Trasporto aereo convocato dall’organizzazione di categoria alla vigilia dello sciopero generale di settore.“Occorrono regole - ha aggiunto Viglietti - che normalizzino la concorrenza tra imprese e, urgentemente, il finanziamento strutturale del Fondo di solidarietà. Infine, un piano industriale di rilancio e sviluppo per la nuova Alitalia”. La riunione sindacale, nella sala-convegni di “Airport Hotel” a Catania, è stata presieduta dal segretario generale di UilTrasporti Sicilia, Agostino Falanga, che s’è fra l’altro soffermato sulle “criticità” dell’aeroporto di Catania sottolineando come “lo sviluppo di traffico non sia stato accompagnato da un adeguato ampliamento della struttura ricettiva”. “Altra criticità di Fontanarossa – ha proseguito – si nota nei servizi di Handling, gestiti da ben 5 società mentre 2 o 3 sarebbero sufficienti. Questo genera fenomeni di concorrenza sleale”. 

Nel corso dell’assemblea è intervenuta la segretaria generale della Uil di Catania, Enza Meli, che ha assicurato “convinto sostegno alla mobilitazione delle lavoratrici e dei lavoratori impegnati nello sciopero generale del settore”. Al Primo attivo nazionale del settore aereo hanno preso parte anche il responsabile dipartimentale Uil Trasporti per il Personale di Terra, Simone de Cesare, la responsabile Pari Opportunità con delega al Trasporto Aereo, Houda Sboul, il segretario generale UilTrasporti di Catania-Siracusa-Ragusa, Salvo Bonaventura, i responsabili territoriali del Trasporto Aereo, Alfio Lauricella e Antonio Oranges.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Uil si riunisce in occasione dello sciopero dei trasporti

CataniaToday è in caricamento