Sciopero dei vigilantes Extraurbana, sit in davanti Prefettura

Durerà 24 ore lo sciopero, cominciato questa mattina alle 9, dei circa 20 dipendenti assunti, con contratto a tempo indeterminato, dall'Istituto di Vigilanza Extraurbana di Catania

Durerà 24 ore lo sciopero, cominciato questa mattina alle 9, dei  circa 20 dipendenti assunti, con contratto a tempo indeterminato, dall’Istituto di Vigilanza Extraurbana di Catania.

I lavoratori, però, come precisa il dirigente provinciale della Cisl/ Fisascat, Paolo Spagnolo, non presiederanno davanti alla prefettura di via Etnea per tutte le 24 ore, ma si asterranno dal lavoro.

“ Siamo qui oggi perché chiediamo al Prefetto di fungere da mediatore tra i dipendenti e l’azienda che finora non è mai stata chiara: chiediamo che si riunisca un tavolo di lavoro. Solleviamo un problema che riguarda tutti. Noi, oggi, come Confederazione Cisl, manifestiamo uno stato di malessere per quanto riguarda le retribuzioni, anche se quello che più ci preoccupa sono la nostra sopravvivenza e quindi le garanzie occupazionali”, dichiara il sindacalista Spagnolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiediamo delle rassicurazioni e lamentiamo un confronto diretto con l’azienda,visto che la nostra preoccupazione maggiore è quella che l’Extraurbana di Catania non rimanga nel mercato e che, quindi, si proceda con dei tagli occupazionali “, conclude.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento