Scippa una borsa, rintracciato grazie alla descrizione della vittima: arrestato

La polizia ha arrestato Paolo Gangi (del 1978), pregiudicato, responsabile del reato di furto con strappo ed evasione

La polizia ha arrestato Paolo Gangi (del 1978), pregiudicato, adesso sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, responsabile del reato di furto con strappo ed evasione. Nell’ambito delle attività finalizzate alla prevenzione dei reati predatori nel centro storico, personale della squadra mobile – sezione contrasto al crimine diffuso ha rafforzato i controlli, predisponendo tutti gli equipaggi in modo da presidiare le vie maggiormente affollate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In particolare, nella decorsa serata, la sala operativa ha diramato nota di scippo consumato ai danni di una donna che mentre stava per entrare nel portone della propria abitazione, è stata sorpresa da un giovane a bordo di scooter che, con mossa fulminea, le strappava la borsa che teneva in mano. Le descrizioni dettagliate della vittima, unitamente alle informazioni che gli agenti avevano acquisito nei precedenti episodi delittuosi, consentivano alle diverse pattuglie della squadra mobile di circoscrivere le possibili vie di fuga dell’autore, secondo un preciso piano di suddivisione del territorio. Nel corso delle ricerche, poco distante dal luogo del fatto, gli agenti incrociavano un soggetto a bordo di scooter con caratteristiche fisiche e con abbigliamento corrispondenti a quelle di colui che, pochi minuti prima, si era reso responsabile del reato. Il soggetto, che in quel momento stava rientrando nella propria abitazione, è stato fermato ed identificato per Paolo Gangi il quale deteneva ancora tra le gambe la borsa strappata alla vittima con all’interno i suoi effetti personali. Nel prosieguo dell’attività di polizia giudiziaria, si appurava anche che l’autore dello scippo si sarebbe dovuto trovare nella propria abitazione, in ottemperanza alla misura cautelare degli arresti domiciliari cui era sottoposto. Per quanto sopra, il soggetto è stato dichiarato in stato di arresto e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria. La refurtiva, invece, è stata riconsegnata alla malcapitata vittima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente autonomo in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

  • Coronavirus, commercialista di Biancavilla morto al San Marco

  • Ricette false per ottenere i rimborsi, due medici sospesi ed otto farmacisti indagati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento