Picchia con calci e pugni una donna per rubarle la borsa

Il giovane l'8 febbraio scorso, in via Vittorio Emanuele, aveva aggredito una donna di 57 anni nel tentativo di sottrarle la borsa. Il malvivente in quella circostanza, infatti, per garantirsi il bottino non aveva esitato a colpire la vittima con calci e pugni al volto

Carabinieri della Compagnia di Piazza Dante hanno tratto in arresto, su Ordinanza di Custodia Cautelare in carcere emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Catania, il pregiudicato S.M., di anni 20, per rapina e lesioni personali.

Il giovane l’8 febbraio scorso, in via Vittorio Emanuele, aveva aggredito una donna di 57 anni nel tentativo di sottrarle la borsa. Il malvivente in quella circostanza, infatti, per garantirsi il bottino non aveva esitato a colpire la vittima con calci e pugni al volto al fine di farla desistere nel tenere la presa. La malcapitata, immediatamente soccorsa, riportava una frattura chiusa delle ossa nasali guaribili in 30 giorni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le immediate indagini avviate dai militari, ai quali si era subito rivolta la donna, hanno consentito di acquisire elementi probatori nei confronti dell'uomo che veniva denunciato all’Autorità Giudiziaria. Quest’ultima, dopo aver vagliato le prove a carico del giovane, ha deciso per l’emissione del provvedimento cautelare.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparatoria in viale Grimaldi, coinvolte almeno sei persone: due i morti

  • Sparatoria in viale Grimaldi, si scava nel mondo della droga per cercare il movente

  • Coronavirus, Musumeci firma nuova ordinanza: cosa cambia adesso in Sicilia

  • Cancro al colon-retto, nuova tecnologia per la diagnosi precoce

  • Dopo una festa alla Playa accusa i sintomi del Coronavirus, minorenne positivo in isolamento domiciliare

  • Sangue in Corso Sicilia: accoltellato un uomo, residenti esasperati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento