Castello Ursino, in due scippano una coppia di turisti francesi: arrestati

Dalle e immagini si vede un giovane alto, poi identificato in Monteforte, in piazza Federico di Svevia, vicino al Castello Ursino, mentre ruba lo zainetto al turista francese seduto su una panchina e poi scappa con l'aiuto di un complice

Due banditi che avevano rubato a una coppia di turisti francesi uno zaino che conteneva una macchina fotografica Nikon sono stati arrestati poco dopo lo scippo da agenti della squadra mobile della polizia di Stato di Catania.

Sono Giovanni Monteforte, di 29 anni, e Giuseppe Vinciguerra, di 24. Alla loro identificazione gli investigatori sono giunti anche grazie alla visione di filmati di sistemi di videosorveglianza.

IL VIDEO DELLO SCIPPO

Dalle immagini si vede un giovane alto, poi identificato in Monteforte, in piazza Federico di Svevia, vicino al Castello Ursino, mentre ruba lo zainetto al turista francese seduto su una panchina e poi scappa a bordo di uno scooter guidato da un complice robusto, con la barba, che si scoprirà essere Vinciguerra.

I due sono stati poco dopo intercettati da un'equipaggio della sezione Contrasto al crimine diffuso della Questura e condotti negli uffici della squadra mobile, dove hanno confessato il reato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La macchina fotografica è stata recuperata nell'abitazione di Vinciguerra e lo zaino dal cassonetto nel quale era stato gettato. La refurtiva è stata restituita ai legittimi proprietari che hanno ringraziato la polizia di Stato esprimendo agli investigatori gratitudine per l'efficienza dimostrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparatoria in viale Grimaldi, coinvolte almeno sei persone: due i morti

  • Sparatoria in viale Grimaldi, si scava nel mondo della droga per cercare il movente

  • Coronavirus, Musumeci firma nuova ordinanza: cosa cambia adesso in Sicilia

  • Cancro al colon-retto, nuova tecnologia per la diagnosi precoce

  • Dopo una festa alla Playa accusa i sintomi del Coronavirus, minorenne positivo in isolamento domiciliare

  • Coronavirus, Catania resta la città più colpita in Sicilia: +10 nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento