Cronaca

Scogliera, ragazzi in difficoltà tra le onde: messi in salvo dalla Guardia Costiera

Per scongiurare il pericolo di ipotermia, giunti in Capitaneria di porto di Catania, i ragazzi sono stati affidati alle cure del personale sanitario del 118 e successivamente ai genitori

Nel pomeriggio di ieri, nei pressi della scogliera di Catania, un gruppo di adolescenti, non curanti delle cattive condizioni del mare, ha rischiato di annegare. A metterli in pericolo le incalzanti onde che gli impedivano la risalita sugli scogli. A segnalare il pericolo è stata la chiamata di una cittadina al numero blu 1530 ricevuta dalla sala operativa della guardia Costiera di Catania, che immediatamente disponeva l’uscita della motovedetta S.A.R. CP 304. Giunti sul posto ed individuati i due ragazzi in acqua, visibilmente stanchi ed in difficoltà aggrappati ad un salvagente anulare, lanciato dal personale di bordo, sono stati recuperati a bordo dell’unità della guardia costiera, grazie alla perizia dell’equipaggio che è riuscito ad avvicinarsi fino sotto costa, issandoli a bordo attraverso la sponda ribaltabile di poppa, utilizzata appositamente per facilitare l’imbarco dei naufraghi. Per scongiurare il pericolo di ipotermia, giunti in Capitaneria di porto di Catania, i ragazzi sono stati affidati alle cure del personale sanitario del 118 e successivamente ai genitori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scogliera, ragazzi in difficoltà tra le onde: messi in salvo dalla Guardia Costiera

CataniaToday è in caricamento