Scommesse on-line illegali, i nomi degli arrestati

Nel corso delle indagini sono emersi contatti di alcuni associati anche con un ex ispettore della polizia maltese che si occupava di criminalità economica, di recente arrestato nell’ambito di un’altra indagine

Gli agenti della polizia postale e delle comunicazioni hanno eseguito l’ordinanza cautelare nelle città di Catania, Ragusa, Messina, Siracusa, Palermo, Agrigento, Caltanissetta, Trapani, Cosenza, Cagliari, Foggia, Brindisi, Milano, Napoli, Salerno, Caserta, Avellino, Roma e Venezia. L’applicazione della misura cautelare personale della custodia agli arresti domiciliari ha riguardato i promotori e/o organizzatori di due associazioni per delinquere.

Per la prima associazione a delinquere:

- AIRO’ Francesco (37 anni] [AGRIGENTO] NON REPERIBILE– precedenti specifici, di recente tratto in arresto per associazione a delinquere finalizzata all’esercizio abusivo attività scommesse unitamente ad esponenti di consorterie mafiose camorristiche del salernitano- imprenditore titolare di società a Malta;

- IMPELLIZZERI Antonino (60 anni), [CATANIA] – ex imprenditore –destinatario di provvedimento di confisca di beni connessa a misure di prevenzione; - IMPELLIZZERI Gabriele (30 anni) [CATANIA] NON REPERIBILE – disoccupato – ex titolare di centro scommesse

- PROVENZA Vincenzo, (38 anni), [PALERMO] – impiegato

- VIGIANO Michele (57 anni), [FOGGIA] – precedenti specifici (esercizio abusivo attività scommesse) – imprenditore

- TERRANA Gaetano, (45 anni), [PALERMO]- NON REPERIBILE –operaio edile – con precedenti per associazione a delinquere finalizzata a reati contro il patrimonio.

Per la seconda associazione a delinquere:

- TAMIRO Riccardo [43 anni], [ROMA] – con precedenti specifici (esercizio abusivo attività gioco e scommesse ed esercizio gioco d’azzardo) – imprenditore

- RICCARDI Antonio (46 anni), [NAPOLI] - impiegato

- PATTI Marcoantonio, (30 anni), [CATANIA] – impiegato ARBA Giovanni, (25 anni [CAGLIARI] – NON REPERIBILE impiegato di un centro scommesse

- SCALESI Ivan, (27 anni), [SALERNO] – precedenti specifici (esercizio abusivo attività scommesse) - disoccupato

- CICALESE Giuseppe, (24 anni), [SALERNO] – precedenti specifici (esercizio abusivo attività scommesse) - disoccupato

- CASAPINTA Ignazio, (37 anni), [PALERMO] – disoccupato

Nel corso delle indagini sono emersi contatti di alcuni associati anche con un ex ispettore della polizia maltese che si occupava di criminalità economica, di recente arrestato nell’ambito di un’altra indagine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento