Scommesse illegali, denuncia e sanzione per titolare di sala giochi

I carabinieri di Randazzo coadiuvati da personale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, hanno denunciato un 36enne del posto

I carabinieri di Randazzo, coadiuvati da personale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli,  hanno denunciato un 36enne del posto, poiché ritenuto responsabile della violazione del comma 1° dell’art.110 del T.U.L.P.S. (mancata esposizione della tabella dei giochi proibiti). Nell’ambito di un servizio mirato alla prevenzione e repressione del gioco illegale, eseguito anche per salvaguardare tutte quelle persone che a causa dei giochi d’azzardo sperperano i loro denari (ludopatici) causando un danno a se stessi ed alle loro famiglie, i carabinieri hanno controllato diverse sale da gioco. In una di queste, denominata “Club Ultravga” di via Angelo Musco, si è accertato come il proprietario avesse omesso di esporre al pubblico la tabella dei giochi proibiti, contravvenendo a quanto imposto dalla legge. Nella circostanza, il personale del monopolio ha provveduto inoltre a porre sotto sequestro una macchina elettronica priva del previsto collegamento alla rete dei monopoli di stato, bensì connessa ad un sito estero illegale, irrogando anche una sanzione amministrativa equivalente a 10 mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Via Leopardi, carabinieri scoprono un "buco" che collegava una casa disabitata ad una banca

  • Incidente stradale a Paternò, scontro fra due mezzi pesanti: un morto

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento