Calcio, lanci di pietre e petardi tra le tifoserie di Catania e Cosenza

La polizia ha impedito il contatto tra le due tifoserie, disperdendo gli ultras più facinorosi ed evitando danni a persone e mezzi presenti. E' in corso la visione delle immagini registrate dalla Polizia scientifica per l'individuazione dei responsabili

Momenti di tensione fra le tifoserie del Catania e del Cosenza a Villa San Giovanni presso gli imbarcaderi, dove grazie all'intervento degli agenti della Questura di Reggio Calabria si sono evitati gli scontri. Circa 100 ultras della tifoseria del Catania che viaggiavano a bordo di un pullman e di mezzi propri e circa 60 del Cosenza a bordo di un altro pullman in transito, rispettivamente, verso Potenza e Palermo per assistere alla disputa degli incontri di calcio previsti nel pomeriggio odierno si sarebbero resi protagonisti di alcuni lanci di petardi e pietre. Il personale di Polizia presente ha impedito il contatto tra le due tifoserie, disperdendo gli ultras più facinorosi ed evitando danni a persone e mezzi presenti. E' in corso la visione delle immagini registrate dalla Polizia scientifica per l'individuazione dei responsabili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Sparatoria in centro commerciale dopo litigio: un ferito grave

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

  • Tentato omicidio al centro commerciale, il 19enne ha utilizzato pistola con matricola abrasa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento