Cronaca Via Umberto / Piazza Carlo Alberto

Movida selvaggia e aggressione agli agenti, daspo urbano per 4 persone

Non potranno entrare nei locali di piazza Carlo Alberto, teatro degli scontri e dei disordini, né stazionare nelle vicinanze

Dopo la notte di "movida selvaggia", avvenuta tra il 30 aprile e il 1 maggio in piazza Carlo Alberto, il questore ha punito severamente gli assembramenti e gli schiamazzi e ha emesso 4 divieti di accesso all’interno dei locali pubblici ubicati in tutta la piazza e di stazionamento nelle immediate vicinanze e negli spazi antistanti a carico dei responsabili dei disordini, alcuni già noti alle forze dell'ordine. Nello specifico nella serata di "baldoria" erano intervenuti gli agenti delle volanti e 4 uomini, per sottrarsi al controllo, hanno aggredito i poliziotti. Come previsto dalla normativa recente del decreto Legge 130/2020 a seguito di
quanto accaduto è stata applicata la misura di prevenzione del divieto di accedere ai locali e stazionare nei relativi luoghi antistanti per 2 anni. L’eventuale violazione comporta una sanzione penale, infatti è punita con la reclusione da 6 mesi a 2 anni e la multa da 8 mila a 20 mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida selvaggia e aggressione agli agenti, daspo urbano per 4 persone

CataniaToday è in caricamento