Cronaca

Scontri Roma, tra i violenti fermati anche un ragazzo catanese

Tra le vie del centro di Roma, a dare il loro contributo di violenza a black bloc e guerriglieri metropolitani di ogni genere, c'erano anche giovani catanesi

Tra le vie del centro di Roma, a dare il loro contributo di violenza a black bloc e guerriglieri metropolitani di ogni genere, c'erano anche giovani catanesi. "Provengono un po’ da tutta Italia", hanno spiegato fonti vicine alle forze dell’ordine: Bari, Trento, Catania, Siracusa, Brindisi, Varese e Napoli.

"Quasi tutti gravitano nell’orbita dei movimenti anarchici o antagonisti", è quanto trapela dalla Questura. E tra i fermati, un catanese di 23 anni.

Stamane è prevista in tribunale l’udienza di convalida dell’arresto dei ragazzi fermati, che la Procura di Roma chiederà, quasi certamente, quale primo passaggio del procedimento a carico dei teppisti per resistenza pluriaggravata. Contestualmente si chiederà l’emissione di ordinanze di custodia in carcere.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontri Roma, tra i violenti fermati anche un ragazzo catanese

CataniaToday è in caricamento