Scooter rubati a Catania portati a Palermo per essere rivenduti

Gli agenti della polizia stradale di Buonfornello grazie al gps hanno localizzato un furgone nei pressi dello svincolo Resuttano nell'autostrada Palermo Catania

Due scooter rubati a Catania stavano per essere portati a Palermo per essere rivenduti. Gli agenti della polizia stradale di Buonfornello grazie al gps hanno localizzato un furgone nei pressi dello svincolo Resuttano nell'autostrada Palermo Catania in direzione del capoluogo siciliano. Nel corso della perquisizione dentro il mezzo sono stati trovati i due motocicli. Anche il secondo era stato rubato a Valverde. I mezzi sono stati restituiti ai legittimi proprietari. L'autista del furgone, un 30enne palermitano del quartiere Zen, e' stato denunciato con l'accusa di ricettazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento