menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le apparecchiature sequestrate

Le apparecchiature sequestrate

Scoperta una sala giochi abusiva in via Plaia: multe per oltre 30mila euro

Le apparecchiature irregolari sono state sequestrate. Inoltre, al responsabile è stata anche contestata la violazione delle norme anti-Covid

Una sala giochi abusiva è stata individuata dagli agenti di polizia della questura etnea, intervenuti per un controllo ieri mattina in via Plaia. I poliziotti hanno riscontrato la presenza di tre video-terminali del tipo “totem”, con i quali è possibile consentire il gioco con vincite in denaro. Tutte le apparecchiature non sono risultate rispondenti alle caratteristiche di legge. Pertanto, sono state comminate al titolare dell’esercizio un totale di tre sanzioni amministrative per un ammontare di 30mila euro. Le apparecchiature irregolari sono state sequestrate. Inoltre, al responsabile è stata anche contestata la violazione delle norme anti-Covid contenute nel dpcm attuale, che non consente l’apertura di questi esercizi. La stessa infrazione era stata già contestata nei confronti dell'uomo a seguito di un controllo effettuato dalla polizia locale nel mese di gennaio e, pertanto, ieri, si è contestata anche la recidiva che comporta l’aumento della sanzione a 800 euro e nuovamente l’applicazione della misura accessoria della chiusura per 5 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bustine di gel di silice - Ecco a cosa servono

Alimentazione

Intolleranza ai lieviti - Cause, sintomi e dieta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento