Scordia, nascondeva “erba” ai domiciliari: arrestato

I carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Palagonia, in Scordia, hanno arrestato il 21enne Brian Antony Fratullo

I carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Palagonia, in Scordia, hanno arrestato il 21enne Brian Antony Fratullo in esecuzione di un provvedimento di revoca degli arresti domiciliari e conseguente carcerazione, emesso dal Gip del Tribunale di Catania. Il giovane infatti era già gravato dalla detenzione agli arresti domiciliari ma i militari della Stazione di Scordia, nel corso di un controllo avvenuto il 17 novembre scorso, avevano rinvenuto nella sua abitazione circa 7 grammi di marijuana. La conseguente refertazione all’Autorità Giudiziaria di quanto accaduto ha adesso determinato l’adozione del provvedimento. L’arrestato è stato condotto nel carcere di Caltagirone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento