Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Coronavirus, prorogata la zona rossa a Scordia

Lo ha deciso la Regione Siciliana: le restrizioni saranno in vigore sino al 10 giugno

Prorogata sino al 10 giugno la zona rossa a Scordia. Lo ha deciso il presidente della Regione Nello Musumeci a seguito del monitoraggio dei dati relativi ai contagi per Covid. Proseguiranno quindi le misure restrittive nel centro del Calatino, così come per altri comuni in Sicilia come Geraci Siculo nel palermitano. La precedente ordinanza era partita il 28 maggio e terminerà i suoi effetti giorno 3 ma si è reso necessario un prolungamento delle misure anti contagio.

Non sono mancati gli episodi di cronaca che hanno fatto registrare la violazione della zona rossa. Durante un controllo dei carabinieri di Scordia è stata riscontrata, qualche giorno fa, la presenza all’interno di una palestra di tre persone intente a svolgere attività fisica, sebbene due di esse non fossero iscritte a competizioni di livello agonistico di riconosciuto livello nazionale. Per tal motivo, nei confronti dei due trasgressori è stata elevata una sanzione amministrativa, analogamente irrogata anche nei confronti della titolare della palestra. E' stata disposta anche la chiusura temporanea dell’attività per cinque giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, prorogata la zona rossa a Scordia

CataniaToday è in caricamento