Scritta inneggiante alla mafia su edificio comunale, tre minori denunciati

Gli autori sarebbero due ragazzine di appena 13 e 14 anni e un ragazzo di 15, tutti di San Pietro Clarenza

Sono tutti minorenni i ragazzi che, il 20 febbraio scorso, con l’utilizzo di una bomboletta spray hanno imbrattato i muri di un edificio di proprietà del Comune di San Pietro Clarenza, denominato “Caseggiato Mannino”, adibito a biblioteca e centro di aggregazione per persone della terza età. Hanno appena 13 e 14 anni le ragazzine, mentre il ragazzo ne ha 15, tutti di San Pietro Clarenza.

La scritta riportava testualmemte, con evidenti errori grammaticali: “La mafia uccide hai traditori e pentiti” con a fianco raffigurata una pistola che esplode dei colpi. La denuncia dell’atto vandalico presentata da un assessore del Comune ai carabinieri di Camporotondo Etneo, ha consentito ai militari di identificare i giovanissimi autori del deturpamento, ripresi dalle telecamere di sicurezza attive in zona, che sono stati denunciati alla Procura della Repubblica per i minorenni di Catania.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

scritta pro mafia-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Ricette false per ottenere i rimborsi, due medici sospesi ed otto farmacisti indagati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento