Cronaca Librino / Viale San Teodoro

Scuola Brancati senza luce, la protesta dei genitori sotto Palazzo degli Elefanti

Proseguono i disagi a causa del mancato funzionamento della cabina elettrica. Verrà predisposto un gruppo elettrogeno in attesa della riparazione che dovrebbe risolvere il problema

Si è spostata sotto Palazzo degli Elefanti la protesta dei genitori degli alunni che frequentano la scuola Brancati di Librino. Il plesso, ormai dallo scorso 20 settembre, è senza energia elettrica e gli oltre 300 alunni continuano a vivere diversi disagi. Tantissimi quelli che non stanno frequentando le lezioni.

Già ai nostri microfoni l'assessore al ramo Barbara Mirabella aveva rassicurato per una celere risoluzione del problema. Quest'ultimo prima era dipeso da alcuni furti che avevano portato al malfunzionamento della cabina elettrica e poi da un fulmine, che si è abbattuto sull'istituto nel corso di un violento temporale e che ha danneggiato in maniera irreversibile la fonte di energia elettrica.

"Abbiamo già ordinato il pezzo di ricambio del valore di 2mila euro che consentirà il funzionamento della cabina - aveva spiegato l'assessore - e tutti noi siamo accanto alla scuola". Adesso il pezzo è arrivato ma ci vorrà del tempo per procedere a una riparazione definitiva, poiché il danno causato dal fulmine è stato parecchio importante.

Così. dopo un incontro di una delegazione dei genitori con sindaco e tecnici del Comune, si è studiata una soluzione tampone che prevede l'utilizzo di alcuni gruppi elettrogeni per ridare temporaneamente l'energia elettrica all'istituto in attesa del completamento dell'intervento di riparazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola Brancati senza luce, la protesta dei genitori sotto Palazzo degli Elefanti

CataniaToday è in caricamento