Scuola "Calcutta", tecnico cade dalla scala ferendo tre alunni

La portavoce del M5s al consiglio comunale di Tremestieri Etneo Simona Pulvirenti presenterà un’interrogazione per fare luce su quanto accaduto. I bambini sono stati portati al pronto soccorso con contusioni

dalla pagina Fb del comune di Tremestieri

La portavoce del M5s al consiglio comunale di Tremestieri Etneo Simona Pulvirenti presenterà un’interrogazione per fare luce su un incidente che sarebbe accaduto ieri nei locali della scuola “Madre Teresa di Calcutta”. “Mi risulta che a seguito di alcune verifiche effettuate dalla Protezione Civile in ordine alla stabilità e alla sicurezza dell'edificio, svoltesi in pieno orario scolastico e con i bambini all’interno del plesso, si sia verificato un incidente che ha coinvolto un tecnico della protezione civile e tre alunni della Calcutta”, spiega la consigliera del Movimento.

“Il tecnico della Protezione civile sarebbe caduto da una scala durante i controlli atterrando su 3 bambini, tutti portati al pronto soccorso con contusioni”, aggiunge la Pulvirenti.

“Ben venga il controllo sulla struttura, considerate anche le varie interrogazioni presentate dal M5S, sulla sicurezza della scuola Madre Teresa di Calcutta” - continua la consigliera M5S- ma non si può mettere a rischio l’incolumità degli alunni effettuando i controlli durante lo svolgimento delle lezioni”.

"In consiglio chiederò al sindaco e all’assessore competente come mai non è stata emanata un’ordinanza di chiusura della scuola prima di far eseguire le verifiche", conclude.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento