Scuola, entro l'8 settembre le domande di borse di studio 2016-2017 per gli aventi diritto

La richiesta va presentata nella sede della scuola primaria o secondaria di primo grado frequentata dallo studente. Per accedere al beneficio, l'Isee relativo ai redditi 2015 non deve essere superiore a 10.632,94 euro

Attivate dalla Regione siciliana le procedure per l'assegnazione delle Borse di studio per l'anno scolastico 2016-2017 (Legge 62/2000), destinate alle famiglie degli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado, statali e paritarie, a sostegno delle spese sostenute per l'istruzione.

Lo comunica l'ufficio Buoni libro e borse di studio della Pubblica Istruzione precisando che la circolare e il bando di riferimento (n.15/2017 e n.1 del 25/05/2017) sono pubblicati sul sito della Regione, www.regione.sicilia.it, nella pagina del dipartimento Istruzione e formazione professionale.

La domanda di Borsa di studio, formulata sul modello predisposto, deve essere compilata in ogni sua parte dal genitore o da altro soggetto che rappresenta il minore, residente nel Comune di Catania, e deve attestare I'Isee per i redditi 2015 non superiore a 10.632,94 euro, come previsto dalla normativa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'istanza corredata della documentazione richiesta va presentata, pena l'esclusione dal beneficio, entro l'8 settembre 2017 nella sede dell'istituzione scolastica frequentata. Sarà la stessa scuola a trasmettere la richiesta all’ufficio borse di studio della direzione Pubblica Istruzione per completare l’iter previsto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento