Scuola: in arrivo 34 ex-bidelli e un assistente tecnico

A renderlo noto è la Direzione regionale dell'Ufficio scolastico regionale per la Sicilia. "È un primo risultato", spiega Giuseppe Denaro

E' previsto l'arrivo di 34 ex-bidelli e un assistente tecnico a Catania. A renderlo noto è la Direzione regionale dell’Ufficio scolastico regionale per la Sicilia. "È un primo risultato – spiega Giuseppe Denaro, segretario generale della Cisl Scuola catanese – che possiamo attribuire anche all’azione della Cisl e della Cisl Scuola verso le istituzioni. Rispetto ai bisogni reali delle scuole catanesi, il numero è ancora del tutto insufficiente rispetto ai bisogni reali delle scuole. Vogliamo la copertura di tutti i posti Ata necessari che erano 100, i posti di tempo pieno, 50 sezioni in più di scuola dell’infanzia, 40 docenti di sostegno e il congelamento dei tagli. La nostra mobilitazione continuerà".

Gaetano Marziano, segretario territoriale Cisl con delega ai problemi della scuola, aggiunge: "I problemi per le scuole catanesi e per chi vi opera con grande sacrificio restano e ricordiamo che, a seguito della legge 133 del 2008, in tre anni sono stati tagliati circa 4000 posti tra personale docente e ATA. Si tratta di precari, non più giovani, che dopo anni ed anni di attività nelle scuole, garantendone il buon funzionamento, di fatto sono stati espulsi dal mondo del lavoro".

Per Alfio Giulio, segretario generale della Cisl etnea, "la provincia di Catania, già "affamata" di lavoro non può reggere tale situazione, che è e rimane esplosiva con evidenti ripercussioni sul tessuto sociale, già così fragile e lacerato. Il diritto allo studio, sancito dalla nostra Costituzione viene così calpestato, e a subirne maggiormente le conseguenze sono i ragazzi e le famiglie più deboli, a rischio ed emarginate".

Oggi lunedi 10 ottobre, le richieste della Cisl e della Cisl Scuola etnee saranno ribadite nell’incontro che le organizzazioni sindacali del settore avranno nell’Ufficio scolastico regionale di Catania (ex Provveditorato), sulla ripartizione delle ulteriori assegnazioni di posti in deroga di personale ATA.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento