Emergenza scuole, istituto comprensivo San Giorgio: rischio viabilità

Flusso continuo di auto ad alta velocità, parcheggio selvaggio e zona pedonale intasata dai veicoli generano una situazione di pericolo per bambini e genitori. Il presidente della sesta municipalità, Lorenzo Leone, chiede all'amministrazione di intervenire

CataniaToday continua il giro cittadino alla scoperta degli edifici scolastici catanesi. Dopo la scuola distrutta e occupata a Picanello è il turno dell'istituto comprensivo San Giorgio appartenente al territorio della sesta municipalità. Il problema che affligge l'impianto di viale Grimaldi 9, nato nel 2010, non riguarda la struttura architettonica, ma la situazione viabilità e sicurezza nei pressi della scuola stessa. 

Flusso continuo di auto ad alta velocità, parcheggio selvaggio e zona pedonale intasata dai veicoli generano una situazione di pericolo per bambini e genitori che quotidianamente accompagnano i figli a scuola. Il presidente della sesta municipalità, Lorenzo Leone, dopo le segnalazioni di alcuni cittadini, continua a monitorare il pericolo e insieme ai membri della IV commissione, La Rosa Santo e Carmela Vinciguerra, chiede l'immediato intervento da parte dell'amministrazione: "E' già iniziata la pulizia dello slargo adiacente all'istituto San Giorgio come da noi richiesto - dichiara il presidente Leone - per ridurre il rischio incendi a causa delle sterpaglie poste in prossimità del plesso". Come riscontrabile dalle immagini, resta ancora un'ampia zona incolta dove intervenire.

Ma ciò che desta maggiore preoccupazione è la messa in sicurezza dello slargo destinato ai pedoni. Una la possibile soluzione prospettata dal presidente della VI municipalità, con l'ampliamento della strada destinata alle vetture, viale Grimaldi, e la realizzazione di un parcheggio auto nella zona antistante l'ingresso della scuola : "Stiamo cercando di approfondire la situazione scuole in tutto il territorio - continua Leone - e per quanto riguarda l'istituto San Giorgio, su segnalazione della IV commissione, chiediamo il completamento della seconda corsia stradale, instaurando così il doppio senso in viale Grimaldi, in modo da mettere in sicurezza l'incolumità di bambini genitori e insegnanti ed evitare il passaggio di auto nello spazio a loro destinato". Non sarebbe questo il primo caso di messa in sicurezza di edifici scolastici del territorio. "Sempre lavorando in sinergia con la IV commissione siamo già intervenuti - conclude Leone - sollecitando e ottenendo la sistemazione delle grate raccogli acqua nei pressi della scuola Livio Tempesta di via San Giuseppe la Rena".

Per quanto concerne invece l'interno della scuola San Giorgio, non si escludono interventi: "Chiederemo il completamento di un'area verde abbandonata posta all'interno della struttura - precisa il presidente della VI circoscrizione - dove si potrebbe creare uno spazio destinato all'attività di palestra, da utilizzare anche come area di fuga ed emergenza in caso di calamità"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Sparatoria in centro commerciale dopo litigio: un ferito grave

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

  • Tentato omicidio al centro commerciale, il 19enne ha utilizzato pistola con matricola abrasa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento