menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuole, Codacons: "Si aprano solo dopo i test antisismici"

L'associazione di consumatore chiede anche "alle istituzioni competenti di rendere pubblici gli obbligatori certificati di rispondenza alla normativa antisismica"

Non riaprire le scuole in Sicilia, rinviando l'inizio delle lezioni, fino a quando non saranno effettuate tutte le verifiche tecniche atte a certificare la possibilità o meno che l'immobile possa essere utilizzabile sul fronte della vulnerabilità sismica". Lo chiede ai prefetti dell'Isola il segretario nazionale del Codacons Catania, Francesco Tanasi.

L'associazione di consumatore chiede anche "alle istituzioni competenti di rendere pubblici gli obbligatori certificati di rispondenza alla normativa antisismica".

"Ogni anno la cronaca riporta fatti spiacevoli all'interno delle scuole - afferma Tanasi - e la sicurezza dei ragazzi non può interessare a giorni alterni".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Probiotici: cosa sono e perchè fanno bene

social

Covid-19 e meteo: come le temperature agiscono sul virus

Sicurezza

Bonus antifurto 2021: i requisiti per richiederlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento