Cronaca

Gravina, arrivano i nuovi arredi per le scuole comunali

Una prima parte di acquisti era stata già effettuata nel mese di ottobre scorso

Saranno consegnati venerdì 31 maggio 2019 i nuovi arredi destinati agli istituti scolastici di Gravina. A darne comunicazione è l'amministrazione comunale guidata dal sindaco Massimiliano Giammusso. "Con questa ultima fornitura siamo riusciti a soddisfare tutte le richieste avanzate dalle scuole del nostro territorio – ha commentato il primo cittadino – una prima parte di acquisti era stata già effettuata nel mese di ottobre scorso. In pochi mesi siamo riusciti a finalizzare tutte le procedure di gara per l'acquisto di questi nuovi arredi sul Mepa, Il portale per gli acquisti in rete della pubblica amministrazione, un servizio che permette di ottimizzare le forniture razionalizzando la spesa pubblica. Un ringraziamento va dunque al responsabile del quarto servizio del nostro Comune, Vincenzo Bontempo, per il lavoro svolto con impegno e professionalità".

"I nuovi arredi sono stati acquistati in base al fabbisogno delle nostre scuole – ha spiegato l'assessore alla pubblica istruzione Patrizia Costa – la Tomasi di Lampedusa, la Rodari-Nosengo e la Giovanni Paolo II. Complessivamente si tratta di 54 nuovi banchi e 117 sedie per gli alunni, 1 cattedra e un nuovo armadio. Continueremo a lavorare in collaborazione con i dirigenti scolastici, per mantenere sempre una comunicazione costante e dare ascolto alle loro esigenze. L'amministrazione sarà sempre presente – ha concluso – il nostro obiettivo è di dare ai ragazzi la possibilità di studiare in condizioni ottimali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gravina, arrivano i nuovi arredi per le scuole comunali

CataniaToday è in caricamento