Sdoppiatori a y per i ventilatori polmonari consegnati dalla Misericordia

È di ieri la consegna da parte della Misericordia di Pedara, alla Protezione Civile della Regione Siciliana, di 90 dispositivi destinati alle terapie intensive siciliane

La Misericordia di Pedara ha consegnato al Dipartimento della Protezione Civile della Regione Siciliana 90 “sdoppiatori a Y”, pronti per essere impiegati all’interno delle terapie intensive siciliane. Tali dispositivi, ideati ad hoc per far fronte alla carenza di respiratori, permetteranno ai medici rianimatori di collegare in contemporanea due pazienti intubati, attraverso un solo ventilatore polmonare. Nella provincia etnea, a rispondere alla chiamata lanciata dal Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Messina, insieme a FabLab Messina e Air Factories, sono stati 8 “artigiani digitali” che hanno stampato questi utilissimi adattatori, attraverso le proprie stampanti 3D.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A fare da collante tra coloro che hanno aderito all’iniziativa, Elettra Cicardello. Che oltre ad essere una volontaria della Misericordia di Pedara nella vita è una designer d’interni. "In questo momento così delicato e di bisogno – ha detto Elettra – ho voluto mostrare la mia sensibilità ai problemi sanitari creati da questo virus, iniziando a produrre sin da subito con la stampante 3D gli sdoppiatori a Y, insieme ad altri makers siciliani. Nella giornata di ieri, ho contattato gli altri catanesi che avevano aderito all’iniziativa, così da poter raccogliere questi prodotti tramite la Misericordia e consegnarli alla Regione. A fare da tramite tra “artigiani digitali” e istituzioni, è stata la Misericordia di Pedara. "Ho accolto di buon grado l’iniziativa, portata avanti sul territorio da diversi maker e dalla nostra volontaria Elettra- ha detto il Governatore della Misericordia pedarese Alfredo Distefano- . Come Misericordia siamo stati anello di congiunzione istituzionale tra questi artigiani 3.0 e il DRPC, così da far giungere i dispositivi prodotti ai nosocomi siciliani".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Ricette false per ottenere i rimborsi, due medici sospesi ed otto farmacisti indagati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento