Seminario di istruzione per la squadra distrettuale del governatore Alfio di Costa, per l’anno rotariano 2020-2021

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Si è svolto, con una partecipazione rilevante e principalmente qualificata di rotariani, l’incontro di formazione, promosso dal Governatore in-coming Alfio Di Costa, per i componenti la sua squadra distrettuale (SISD). Un evento con lo scopo principale di illustrare il motto del governatore entrante e fornire, ai futuri dirigenti distrettuali del Rotary International, le coordinate per il nuovo anno sociale. Per la prima volta nella storia del Distretto, l'incontro ha avuto luogo su di una piattaforma, in questo caso Zoom, sulla quale si sono registrati più di 350 rotariani. Nel Rotary poco avviene per caso e quando il Governatore, il primo di luglio, inizia il mandato, già molto del lavoro è stato fatto. Alcune scadenze importanti per i Club sono già maturate. Ecco perché è necessario anticipare la programmazione e iniziare a lavorare almeno un anno prima per poter vedere dei frutti dell'impegno e, principalmente, essere incisivi nell'azione e nel service. Il motto del 2020/21 è “Il Rotary crea opportunità”, ed è questo il modo più significativo per esortare i Rotariani a creare opportunità volte a rafforzare la loro leadership, ad aiutare a mettere in pratica le idee di service e a migliorare la vita dei bisognosi e degli ultimi (del territorio e della terra). L’indicazione che viene da San Diego, e che è seguita dal Governatore incoming Alfio Di Costa, è quella di guardare, come ha affermato Knaack, al Rotary come quel sodalizio (eccezionale e unico) capace di credere “in un mondo dove tutti i popoli, insieme, promuovono cambiamenti positivi e duraturi, nelle comunità vicine, in quelle lontane, in ognuno di noi”. Infatti, è nella grande rete, che solo il Rotary sa costruire, che si possono trovare opportunità uniche come quella di realizzare progetti di service che siano significativi e sostenibili o come quella di viaggiare nel mondo "per mettere in atto le nostre idee di service" come ha affermato il presidente che, tra meno di tre mesi, guiderà il Rotary Internazionale .“La nostra responsabilità di rotariani è quella di cogliere l'opportunità che abbiamo per rafforzare la nostra rete, non per la nostra gloria personale, ma per il bene del Rotary, del nostro territorio, di chi lo vive, dell'umanità intera” ha affermato Alfio Di Costa. “Creare percorsi di leadership per gli altri è un vero ideale del Rotary e vi renderà dei leader più efficaci. Siamo qui perché crediamo nelle opportunità del Rotary, nelle opportunità per gli altri e per noi stessi. Noi crediamo che le nostre azioni di service, grandi e piccole, creano opportunità per le persone che hanno bisogno del nostro aiuto. Noi sappiamo anche che ogni azione di service ci ispirerà e ci cambierà” aveva affermato, a San Diego, il Presidente Internazionale 2020-2021, ed è su questi presupposti che lavorerà, sotto la guida di Alfio Di Costa, il Distretto 2110 del Rotary International. Un approccio, quindi, positivo al futuro; un approccio per governarlo e non per esserne schiacciati. Un approccio deciso e incisivo, in modo che gli ideali rotariani viaggino verso le nuove generazioni, nella loro integrità, e sempre all'interno della attualità storica.Tutti qualificati e di alto profilo gli interventi. Ad apertura, quello del Governatore in carica Valerio Cimino, poi, oltre ad alcuni dirigenti distrettuali, quello di Francesco Arezzo di Trifiletti Board director del Rotary International (relatore di una brillante relazione), di Gaetano De Bernardis governatore A.R. 2021-2022 e di Orazio Agrò governatore A.R. 2022-2023.  

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento