Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Corso Italia / Piazza Giovanni Verga

Era infedele e violento con la moglie: condannato a pagare 20mila euro

Se il marito infedele è anche offensivo e violento la moglie ha diritto al risarcimento dei danni. E viceversa. Lo ha sancito la prima sezione civile del tribunale di Catania condannando un uomo a pagare ventimila euro alla moglie

Se il marito infedele è anche offensivo e violento la moglie ha diritto al risarcimento dei danni. E viceversa. Lo ha sancito la prima sezione civile del tribunale di Catania condannando un uomo a pagare ventimila euro alla moglie a titolo di risarcimento: la tradiva vistosamente con la figlia di loro amici e l'ha aggredita fisicamente ogni volta che lei gli contestava l'infedeltà.

La pronuncia conferma l'introduzione della logica e dei metodi della responsabilitàcivile nei rapporti tra coniugi. Non è monetizzata la possibilità che un rapporto matrimoniale vada in frantumi, ma è sancito il diritto al risarcimento se durante la crisi coniugale vengono posti in essere fatti di aggressione ai diritti fondamentali del coniuge come la salute, l'immagine, la riservatezza, le relazioni sociali e la dignita'.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Era infedele e violento con la moglie: condannato a pagare 20mila euro

CataniaToday è in caricamento