rotate-mobile
Cronaca

Sequestrati 20 Kg di pesce non idoneo al consumo, denunciato il venditore

Il pesce era venduto prevalentemente su banchetti privi della prevista refrigerazione, in ambiente privo dei requisiti igienico sanitari, ed esposto agli agenti atmosferici

I Carabinieri della Motovedetta della Compagnia di Catania Piazza Dante, negli ultimi giorni, hanno effettuato dei controlli finalizzati a contrastare l’abusivismo commerciale e l’inosservanza delle norme igienico-sanitarie nella vendita di prodotti ittici presso i vari mercati rionali del centro cittadino.

Durante il servizio è stato denunciato un venditore abusivo di pesce responsabile di non aver rispettato i requisiti minimi igienico-sanitari previsti dalla normativa di settore. I Carabinieri, infatti, hanno potuto constatare che il pesce era venduto prevalentemente su banchetti privi della prevista refrigerazione, in ambiente privo dei requisiti igienico sanitari, ed esposto agli agenti atmosferici.

Il pescato, del peso complessivo di 20 kg circa e del valore totale di 300 euro, è stato sottoposto a visita sanitaria da parte del personale veterinario dell’Asp 3 di Catania che ha accertato e dichiarato la non idoneità al consumo umano stante il cattivo stato di conservazione.

I prodottici ittici sono stati sequestrati dai Carabinieri per l’immediata distruzione. Oltre alle denunce penali per commercio di sostanze alimentari nocive, sono state contestate infrazioni amministrative per aver esercitato la vendita di prodotti alimentari senza autorizzazione amministrativa e per aver posto in vendita prodotti ittici privi di etichettatura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrati 20 Kg di pesce non idoneo al consumo, denunciato il venditore

CataniaToday è in caricamento