Carabinieri sequestrano un deposito di carcasse d'auto a Grammichele

Sono state ritrovate decine di carcasse di autovetture, motori, batterie, oli e rifiuti pericolosi di ogni specie

Un’area di circa 500 metri quadrati posta ai margini del centro abitato di Grammichele è sata sequestratat dai carabinieri del nucleo ambientale, che hanno denunciato un 33enne che gestiva un centro di rottamazione senza alcuna autorizzazione. Dentro la proprietà c'erano anche rifiuti pericolosi, smaltiti alla buona, senza rispettare le norme del caso.

Sono state ritrovate decine di carcasse di autovetture, motori, batterie, oli e rifiuti pericolosi di ogni specie. Comunicazione del sequestro preventivo dell’ area è stata inviata anche al comune di Grammichele per la bonifica della zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento