rotate-mobile
Cronaca

Perquisizioni al Villaggio Sant'Agata, trovata droga e armi giocattolo

Il tutto è stato sottoposto a sequestro a carico d’ignoti, essendo stato rinvenuto in area condominiale e quindi non direttamente imputabile a nessuno

La polizia ha passato al setaccio la zona C del Villaggio Sant’Agata. Dopo avere eseguito perquisizione all’interno di un appartamento, in cui padre e figlio si trovavano in regime di arresti domiciliari, è saltata fuori una modica quantità di marijuana. Il cane antidroga "Sky" ha poi individuato una botola sul tetto dello stabile dentro la quale c'era un bauletto per scooter di colore rosso con dentro droga e armi.

Recuperato un panetto di hashish del peso di 100 grammi ed una busta colma di marijuana per un peso complessivo di circa 670 grammi, oltre ad un bilancino elettronico di precisione. All’interno di una borsa in tela, invece, vi erano due pistole semiautomatiche, i cui accertamenti successivi hanno chiarito essere armi giocattolo prive del tappo rosso, ma in tutto simili a reali modelli calibro 9 e certamente utilizzate per scopi illeciti.

Il tutto è stato sottoposto a sequestro a carico d’ignoti, essendo stato rinvenuto in area condominiale e quindi non direttamente imputabile a nessuno. Sono in corso ulteriori indagini, anche di natura tecnico-scientifica, al fine d’individuare i responsabili dei reati connessi al sopra descritto rinvenimento

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perquisizioni al Villaggio Sant'Agata, trovata droga e armi giocattolo

CataniaToday è in caricamento