Cronaca San Cristoforo

Sequestrato arsenale a San Cristoforo, fucili e lanciarazzi nascosti sui tetti

C'è anche un lanciarazzi, insieme a vari fucili e munizioni, tra le armi sequestrate nel corso di due perquisizioni a San Cristoforo

Una signora apparentemente tranquilla è stata trovata con un arsenale in casa, dopo una perquisizione eseguita dalla polizia che aveva a sua volta ricevuto una segnalazione. Pennisi Daniela aveva infatti nascosto nella sua abitazione di via Passarello, a San Cristoforo, diverse armi e caricatori. Il tutto messo sotto il tetto.

Sequstrati due fucili calibro 12, due caricatori per pistola e fucile, un caricatore per pistola cal.22, tre caricatori per fucile mitragliatore K-47, un caricatore per pistola cal.7,65, un1 silenziatore per armi da fuoco, numerose altre munizioni di vario calibro.

Sul tetto di un secondo stabile della stessa via, sono stati rinvenuti e sequestrati a carico di ignoti: un fucile Winchester modello 9422 calibro 22, un lanciarazzi, numerose munizioni di vario calibro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrato arsenale a San Cristoforo, fucili e lanciarazzi nascosti sui tetti

CataniaToday è in caricamento