rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Fa sparire la sua auto sottoposta a sequestro, denunciato un 52enne

Il soggetto in questione era stato nominato custode della propria vettura, sequestrata dalla polizia nel febbraio 2020, in quanto priva di copertura assicurativa per la responsabilità civile verso terzi

Un 52enne di Adrano è stato denunciato per aver consegnato ad un uomo che raccoglieva rottami la sua auto, sequestrata amministrativamente poiché priva di copertura assicurativa. L'accusa nei suoi confronti è di "sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro disposto dall’autorità amministrativa". Il soggetto in questione era stato nominato custode della propria vettura, sequestrata dalla polizia nel febbraio 2020, in quanto priva di copertura assicurativa per la responsabilità civile verso terzi.

Il veicolo, così come previsto dal codice della strada, sarebbe dovuto essere depositato in un luogo sicuro, non soggetto al pubblico passaggio, e mantenuto a disposizione degli organi di polizia competenti. L’uomo, al momento del sequestro, aveva dichiarato la custodia del mezzo all’interno di un appezzamento di terreno recintato di proprietà dei suoceri, ma ha aggiunto inoltre che nell’autunno del 2021 gli era stato chiesto di spostare il veicolo in quanto d’intralcio. Scaduti i termini per il pagamento in misura ridotta e non avendo presentato alcun ricorso contro il provvedimento, l’auto era stata confiscata dalla Prefettura di Catania. Durante gli accertamenti in merito al rispetto degli obblighi connessi alla custodia, gli agenti hanno accertato l’assenza del veicolo nel luogo dichiarato. L’uomo ha dichiarava di essersi disfatto dell’auto a seguito alla richiesta fatta dai parenti, consegnando il veicolo ad un uomo che passava da quelle parti per la raccolta dei rottami. Secondo il codice penale, rischia adesso la reclusione fino a due anni e la multa fino a 309 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa sparire la sua auto sottoposta a sequestro, denunciato un 52enne

CataniaToday è in caricamento