La direzione investigativa antimafia sequestra una clinica privata

Un complesso immobiliare, sede di una nota clinica di Messina, è stato sottoposto questa mattina a sequestro penale da personale della Dia di Messina, supportato dal Centro Operativo di Catania, e dai Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria

La sala operativa della Dia

Gli agenti della Dia di Messina, supportati dal centro operativo di Catania e dai militari del nucleo di polizia tributaria della guardia di finanza dello Stretto, stanno eseguendo il sequestro di un ingente patrimonio immobiliare destinato ad una struttura sanitaria, che opera nel messinese, del valore di dieci milioni di euro. L'indagine è stata coordinata dal procuratore Maurizio De Lucia.

Le immagini del sequestro - Video

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparatoria in viale Grimaldi, coinvolte almeno sei persone: due i morti

  • Sparatoria in viale Grimaldi, si scava nel mondo della droga per cercare il movente

  • Coronavirus, Musumeci firma nuova ordinanza: cosa cambia adesso in Sicilia

  • Cancro al colon-retto, nuova tecnologia per la diagnosi precoce

  • Dopo una festa alla Playa accusa i sintomi del Coronavirus, minorenne positivo in isolamento domiciliare

  • Coronavirus, Catania resta la città più colpita in Sicilia: +10 nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento