Cronaca San Cristoforo

Donna incensurata nascondeva in casa dieci chili di cocaina purissima

Avrebbe fruttato circa tre milioni di euro una volta venduta al dettaglio. I carabinieri l'hanno arrestata dopo aver fatto irruzione nella sua abitazione a San Cristoforo

Una donna di 48 anni, incensurata, aveva in casa 10 chili di cocaina purissima, che avrebbe fruttato circa tre milioni di euro una volta venduta al dettaglio. I carabinieri di piazza Dante l'hanno arrestata dopo aver fatto irruzione nella sua abitazione a San Cristoforo, scovando una cassaforte occultata dietro un armadio.

La signora aveva tentato invano di nasconderla, ma i Carabinieri hanno perquisito attentamente il domicilio e hanno trovato il forziere contenente la droga. Si limitava a custodire e trasportare la sostanza stupefacente per conto di terzi. La scelta di coinvolgere una donna incensurata nel traffico di droga sarebbe stata perfetta, se non fosse stato per i Carabinieri che, insospettiti dai suoi continui movimenti, l’hanno osservata fino a far scattare il blitz e le manette. La droga, suddivisa in dieci panetti, avrebbe fruttato fino a 3 milioni di euro. L’arrestata è stata tradotta presso la casa circondariale di Catania Piazza Lanza.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna incensurata nascondeva in casa dieci chili di cocaina purissima

CataniaToday è in caricamento