La polizia trova armi e droga in un tombino della fogna

L’arma, le munizioni e le sostanze stupefacenti sono state rinvenute all’interno di un’unica busta in plastica occultata all’interno di un tombino della rete fognaria di Misterbianco

Nel corso di servizio di polizia giudiziaria messo in atto a Misterbianco in una campagna vicino ad un grosso centro commerciale, gli agenti della Squadra Mobile hanno rinvenuto e sequestrato a carico di ignoti una pistola calibro 7 e 65, marca Pietro Beretta Gardone, con matricola abrasa e 334 munizioni di vario calibro.

Sono stati inoltre rinvenuti e sequestrati quattro involucri contenenti marijuana, per un peso complessivo di due chili circa, ed un involucro contenete 122 grammi circa di cocaina. L’arma, le munizioni e le sostanze stupefacenti sono state rinvenute all’interno di un’unica busta in plastica occultata all’interno di un tombino della rete fognaria, probabilmente in attesa di essere prelevate. Il sequestro è stato effettuato lo scorso 4 gennaio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento