Controllo del territorio a Giarre, arrestato uno spacciatore 21enne

Segnalati alla prefettura di Catania altri tre giovani, trovati in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti

I carabinieri di Giarre hanno rastrellato a fondo il loro territorio di competenza, arrestando un 18enne che aveva nascosto 31 grammi di marijuana nella sua abitazione di Mascali. La droga era pronta per essere venduta e c'era pure vario materiale usato per il confezionamento delle dosi.

Due persone di Giarre sono state denunciate per guida senza patente, un 38 enne di Riposto si è beccato una denuncia per furto dopo aver rubato 300 chili di limoni ed un 44 enne di Milo aveva "dimenticato" di denunciare tre fucili, due calibro 12 e un calibro 20 irregolarmente detenuti. Inoltre sono stati segnalati alla prefettura di Catania tre giovani poiché trovati in possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento