Nuovo sequestro di droga alla Plaia, trovati 100 chili al villaggio Primosole

E probabile che il grosso involucro con la droga sia caduto tra le onde e poi "naufragato" a riva

L'oasi del Simeto a quanto pare è piena zeppa di droga. Dopo il maxi sequestro di mille chili di marijuana nei pressi del lido "The King" di Vaccarizzo avvenuto due giorni fa, la polizia di Stato ha sequestrato altri cento chili di "erba". Erano imballati allo stesso modo e nascosti in maniera analoga al grosso quantitativo rinvenuto in precedenza dalla squadra nautica.

Secondo quanto reso noto dalla questura di Catania, è da ritenere che durante l’operazione di scarico della partita, il collo con la droga sia caduto nel mare molto agitato e che i flutti e la corrente lo abbiano poi trasportato fino al luogo del ritrovamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Coronavirus, morto l'avvocato Ferlito: per lui era stato lanciato un appello ai donatori di plasma

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento