menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Polizia sequestra 1500 chili di esplosivo in una fabbrica di Mineo

Gli artificieri hanno scovato circa 1.500 chili di materiale esplodente, sufficiente a confezionare almeno 8 tonnellate di botti

Un importante intervento di polizia è stato effettuato presso la fabbrica di fuochi artificiali "D’Amplo" di Mineo. L’opificio, che avrebbe dovuto trovarsi in stato di inattività, è stato oggetto di un’accurata ispezione e gli agenti hanno accertato che era stata riattivata la produzione di esplosivi.

Gli artificieri hanno scovato circa 1.500 chili di materiale esplodente attivo, sufficiente a confezionare almeno 8 tonnellate di fuochi pirotecnici. Il titolare della fabbrica è stato denunciato per la fabbricazione in mancanza della licenza prefettizia e per omessa denuncia di materie esplodenti. Tutto l’esplosivo è stato sequestrato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ristrutturare

Sostituzione infissi: come ottenere lo sconto in fattura

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento