La finanza sequestra 4 milioni di luci natalizie irregolari

I controlli nella zona commerciale del comune di Misterbianco, hanno consentito di individuare materiale elettrico costruito in paesi asiatici

I finanzieri etnei hanno eseguito diversi interventi nei confronti di aziende operanti nel settore della distribuzione all’ingrosso e al dettaglio di prodotti per la casa sottoponendo a sequestro quasi 4 milioni di articoli non conformi alle norme sulla sicurezza. I controlli, eseguiti nella zona commerciale del comune di Misterbianco, hanno consentito di individuare materiale elettrico vario (soprattutto luminarie natalizie e tubi decorativi) costruito in paesi asiatici, sprovvisto della marcatura CE e delle necessarie indicazioni sull’utilizzo “in sicurezza” da parte del consumatore.

Al termine degli accertamenti il titolare dell’attività commerciale controllata, di nazionalità cinese, è stato segnalato alle competenti autorità per l’irrogazione delle previste sanzioni amministrative.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento