Scoperto a San Cristoforo deposito di marijuana, bici e moto rubate

C'erano diversi motocicli e tre buste di marijuana, divisa in un panetto dal peso di un chilo e mezzo circa e due buste di plastica con 38 involucri cellophanati

Un catanese pregiudicato di San Cristoforo è stato arrestato grazie ad una ispezione domiciliare fatta dalla polizia in una abitazione privata. In particolare, sono stati scoperti diversi motocicli e tre buste di marijuana, divisa in un panetto dal peso di un chilo e mezzo circa e due buste di plastica con 38 involucri cellophanati, insieme a tre bilance. Nei locali passati a setaccio dagli agenti, c'erano anche 4 bici elettriche, due bici a pedalata assistita, una bici a tre ruote richiudibile, quattro scooter elettrici, un motorino Piaggio Free, un Benelli, uno Scarabeo Aprilia risultato rubato e riconsegnato sul posto al legittimo proprietario.

E' stata identificata anche la proprietaria dell’immobile, secondo la quale il garage era nella disponibilità del marito, che, contattato telefonicamente, si è portato presso l’abitazione non riuscendo tuttavia a dare plausibili spiegazioni circa la provenienza dei vari veicoli a due ruote. Tutto il materiale rinvenuto è stato quindi sequestrato ed il pregiudicato tratto in arresto.

E' possibile prendere visione delle biciclette elettriche rubate, presentandosi personalmente presso l’Ufficio Denunce della Questura – piazza S. Nicolella n. 8, dove è stato predisposto un apposito album fotografico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento