Cronaca

La guardia costiera sequestra un carico irregolare di tonno rosso

L’Asp di Catania ha giudicato il pescato idoneo al consumo umano ed stata autorizzata la donazione in beneficenza a favore del Banco alimentare della Sicilia

La guardia costiera di Riposto e Giardini Naxos ha intercettato un furgone sul quale è stato trovato tonno rosso per un valore di circa 34 mila euro, destinato al mercato clandestino. Questa specie ittica è inserita in particolari piani comunitari di protezione che stabiliscono un rigido controllo delle catture a favore di un numero ristretto di imbarcazioni in possesso di permesso speciale, a causa di un eccesso di sfruttamento della risorsa negli anni che ha portato a un forte depauperamento. Sono stati sequestrati 9 esemplari di tonno, per un peso complessivo di 1.360 chili, sprovvisti dei documenti di cattura, ed un esemplare di pesce spada di circa 33 chili, anche questo privo della documentazione che ne attesti la provenienza. Al trasportatore e al titolare della ditta sono state elevate due sanzioni amministrative di 4.166 euro per la violazione delle normative nazionali e comunitarie in materia di tracciabilità e di tutela degli stock ittici. L’Asp di Catania ha giudicato il pescato idoneo al consumo umano ed stata autorizzata la donazione in beneficenza a favore del Banco alimentare della Sicilia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La guardia costiera sequestra un carico irregolare di tonno rosso

CataniaToday è in caricamento