Servizi Sociali, l'assessore Lombardo replica a Sunia su agenzia per la casa “Habito”

In riferimento allo stato di avanzamento dell'agenzia sociale per la Casa finanziata con i fondi del Pon Metro 2014/2020 “Habito”, sollecitata dal Sunia, l'assessore ai servizi sociali Giuseppe Lombardo chiarisce alcuni punti

In riferimento allo stato di avanzamento dell'agenzia sociale per la Casa finanziata con i fondi del Pon Metro 2014/2020 “Habito”, sollecitata dal Sunia, l'assessore ai servizi sociali Giuseppe Lombardo chiarische che “con delibera del 03 ottobre 2018 n. 130 la Giunta comunale ha rimodulato il piano operativo del Pon Metro, visionabile sul sito del Comune di Catania. In tale rimodulazione è stato aggiornato il cronogramma finanziario che vede l'aggiudicazione, nell'ultimo trimestre 2018, delle gare relative a: fornitura arredi; attrezzature informatiche e cancelleria; affidamento percorsi all'accompagnamento all'abitare attraverso Equipe Tecnica; affidamento percorsi all'accompagnamento all'abitare attraverso Equipe Sociale".

"Per l'avvio delle gare indicate con i numeri 1 e 2 si è seguita la procedura sulla piattaforma MEPA e precisamente: In data 06/08/2018 è stata formulata Richiesta di offerta (RDO) per la fornitura di attrezzature informatiche, arredi e cancelleria. Tale procedura è in corso di aggiudicazione definitiva. Si prevede la consegna entro dicembre corrente anno. - chiarisce Lombardo - Nella stessa data è stata formulata richiesta di offerta (RDO) per l'affidamento del servizio di accompagnamento integrato, mediante Equipe Sociale Multidisciplinare, dell'Agenzia Sociale per la Casa Pon Metro, la cui procedura è in corso e si prevede l'aggiudicazione definitiva entro metà di dicembre, in linea con quanto previsto nel cronoprogramma finanziario stabilito. In data 21 agosto 2018 è stata, altresì, pubblicata l'indagine di mercato per l'individuazione di soggetti qualificati da invitare per la procedura negoziata per l'affidamento del servizio di accompagnamento all'abitare , attraverso equipe tecnico multidisciplinare, dell'agenzia sociale per la casa – Pon Metro. Tale procedura è in corso di conclusione e si prevede l'aggiudicazione definitiva anch'essa entro la metà di dicembre, come revisto nel cronogramma finanziario. In riferimento alle problematiche derivanti dalla dichiarazione di dissesto si precisa che i fondi del Pon Metro sono a destinazione vincolata e pertanto non rischiano di essere intaccati dalle procedure del dissesto ed è dunque inopportuno e motivo di sterile polemica evidenziare “silenzi” o poca attenzione da parte dell'Amministrazione Comunale verso le problematiche derivanti da disagio abitativo in un momento in cui si sta cercando, invece, senza strombazzamanti di accelerare le procedure e ottimizzare al massimo la tempistica per il raggiungimento degli obiettivi. E pertanto, possiamo fondatamente auspicare che l'avvio dell'agenzia entro il primo trimestre del nuovo anno, come previsto nel nuovo piano operativo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

Torna su
CataniaToday è in caricamento