Servizi sociali, mobilitazione Cisl prevista per il 21 luglio

"Sono ormai quasi tre mesi che l’assessorato ai servizi sociali è senza una guida politica. Ne risentono importanti servizi" dichiara Marco Lombardo, segretario generale della Fnp Cisl Catania

"È passato il 5 luglio e per il nome del nuovo assessore ai Servizi sociali del Comune di Catania non ci sono novità. Venerdì 21 luglio, manifesteremo davanti alla sede dell’assessorato". Marco Lombardo, segretario generale della Fnp Cisl di Catania, mantiene fede alla promessa fatta a giugno e convoca la mobilitazione dei Pensionati della Cisl per sollecitare il Comune a trovare una adeguata soluzione alla vicenda.

"Sono ormai quasi tre mesi – afferma Lombardo – che l’assessorato ai servizi sociali comunale è senza una guida politica. Ne risentono importanti serviziper la tutela delle fasce sociali più deboli della città, anziani e pensionati compresi, e che rientrano nei Pac Servizi di cura alla persona, come l’assistenza domiciliare". "Abbiamo bisogno di notizie certe sulle disponibilità per i Servizi sociali dopo i tagli nel bilancio – aggiunge – va fatta la programmazione delle risorse destinate alle misure anti-povertà, come il Sostegno per l’inclusione attiva, e delle misure del PON Metro e i fondi del Piano operativo FERS per il 2020. Occorre avere un chiaro indirizzo politico-organizzativo e una guida certa che avvii la preventiva concertazione territoriale con le forze sociali".

"Non possiamo più aspettare i tempi della politica – conclude Lombardo – per questo abbiamo convocato una manifestazione davanti alla sede dell’assessorato"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento