Si fa portare la spesa in auto, grillina 'pizzicata' dal vicesindaco leghista

È quanto avvenuto giorni fa a Mascalucia, dove il vicesindaco Fabio Cantarella, salviniano doc, ha 'pizzicato' il consigliere comunale del Movimento Cinque Stelle, Agata Montensanto, farsi portare i pacchi della spesa in auto da un dipendente comunale in servizio

Il leghista 'sorprende' la 'grillina' mentre si fa portare la spesa in auto dal dipendente comunale che risultava essere in servizio. È quanto avvenuto giorni fa a Mascalucia, dove il vicesindaco Fabio Cantarella, salviniano doc, ha 'pizzicato' il consigliere comunale del Movimento Cinque Stelle, Agata Montensanto, farsi portare i pacchi della spesa in auto da un dipendente comunale in servizio.

La polemica infuria su Facebook, con l'esponente 5Stelle che ha reso pubblica la notizia per prima e catalogando quanto avvenuto come un "gesto di gentilezza" da parte del dipendente comunale.

Il vicesindaco Fabio Cantarella, non nuovo a blitz antiassenteismo, ha rincarato invece la dose con un "lei che si fa portare la spesa in auto dal dipendente comunale in servizio si rende conto che questa gentilezza, come la definisce lei, gliel'hanno pagata i cittadini di Mascalucia?".

Adesso il dipendente comunale è finito sotto procedimento disciplinare in seguito alla segnalazione del vicesindaco che nell'immediatezza dell'evento ha fatto accesso al registro delle presenze riscontrandone la presenza al municipio mentre in realtà si trovava a centinaia di metri dallo stabile in cui è ubicato il suo ufficio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento