rotate-mobile
Cronaca

Si finge malato dopo aver violato l'obbligo degli arresti domiciliari

Doveva trovarsi a casa agli arresti domiciliari, ma durante un controllo della polizia, è stato rintracciato presso la sala d'attesa del pronto soccorso di un vicino nosocomio

Doveva trovarsi a casa agli arresti domiciliari, ma durante un controllo della polizia, è stato rintracciato presso la sala d'attesa del pronto soccorso di un vicino nosocomio, dove il personale del triage gli aveva assegnato il codice bianco non riconoscendo l’urgenza della prestazione medica.

Preso atto dell’evidente tentativo di coprire l’arbitrario allontanamento dal luogo degli arresti domiciliari, con un’improvvisa e ingiustificata esigenza di ricorrere alle cure dei medici del Pronto Soccorso, Fabio Vaccalluzzo è stato arrestato per reato di evasione e, dopo le formalità di rito, è stato ricondotto presso la propria abitazione, per il ripristino degli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si finge malato dopo aver violato l'obbligo degli arresti domiciliari

CataniaToday è in caricamento