Si procura una ferita per evadere dai domiciliari

Protagonista un 25enne che è stato raggiunto dai carabinieri al pronto soccorso dove è stato arrestato

Pur di evadere dai domiciliari e giustificare la propria assenza, si sarebbe procurato una piccola ferita a un dito della mano destra. Questa l'ipotesi dei carabinieri che hanno arrestato Filippo Storniolo, di 25 anni, per aver violato i domiciliari con l'obbligo di indossare il braccialetto elettronico.

Dopo due controlli dei militari l'uomo era risultato assente nella sua abitazione e soltanto in seguito è stato rintracciato nel pronto soccorso dell’ospedale Vittorio Emanuele, dove si era recato per farsi medicare la ferita ritenuta di lieve entità. Così il giovane è stato ricondotto agli arresti domiciliari.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La polizia arresta il gestore della "Trattoria il Principe"

  • Con un elicottero avevano rubato la Biga di Morgantina nel cimitero di Catania: 17 arresti

  • Mafia: blitz antidroga della polizia contro il clan Arena a Librino

  • Aggredisce due minori e si scaglia contro la guardia giurata intervenuta, arrestato

  • Biga Morgantina rubata dal cimitero di Catania, i nomi degli arrestati

  • Scarsa igiene, topi e lavoro nero: sequestrati 4 locali del centro

Torna su
CataniaToday è in caricamento