Si procura una ferita per evadere dai domiciliari

Protagonista un 25enne che è stato raggiunto dai carabinieri al pronto soccorso dove è stato arrestato

Pur di evadere dai domiciliari e giustificare la propria assenza, si sarebbe procurato una piccola ferita a un dito della mano destra. Questa l'ipotesi dei carabinieri che hanno arrestato Filippo Storniolo, di 25 anni, per aver violato i domiciliari con l'obbligo di indossare il braccialetto elettronico.

Dopo due controlli dei militari l'uomo era risultato assente nella sua abitazione e soltanto in seguito è stato rintracciato nel pronto soccorso dell’ospedale Vittorio Emanuele, dove si era recato per farsi medicare la ferita ritenuta di lieve entità. Così il giovane è stato ricondotto agli arresti domiciliari.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia dei carabinieri, 38 arresti: nuovo colpo al clan Santapaola-Ercolano

  • In manette i "broker" della droga sotto il segno del Malpassotu e dei Santapaola

  • Lido "Le Capannine", armi e stupefacenti nei bungalow: arrestato Salvatore Raciti

  • Blitz antimafia contro Cosa nostra etnea, i nomi degli arrestati

  • Violati i sigilli al laboratorio dell'Etoile d'Or: nuova ispezione e chiusura del bar

  • Mafia dei Nebrodi e i rapporti con i Santapaola: arresti anche a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento