Si ustiona con la benzina che teneva di scorta, è grave

L'uomo stava lavorando in un negozio e stava utilizzando una saldatrice dalla quale sarebbe partita una scintilla che ha innescato l'incendio

Un uomo di 59 anni, è ricoverato in prognosi riservata nel Centro grandi ustionati dell'ospedale Cannizzaro, dopo che ieri è rimasto ferito dall'incendio divampato da una bottiglia di plastica con della benzina, che teneva di scorta.

L'uomo stava lavorando in un negozio nel quale stava utilizzando una saldatrice dalla quale sarebbe partita una scintilla che ha innescato l'incendio.

La scintilla è caduta sulla bottiglia di plastica contenente il carburante che l'uomo teneva con sè nel timore di rimanere a piedi. G.N. è stato ricoverato d'urgenza con ustioni del 25% al viso e ustioni più profonde alle mani e al ginocchio destro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento