Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Agricoltura, allarme siccità nella Piana di Catania

A sottolineare il problema è la Coldiretti etnea che ha incontrato il direttore del Consorzio di bonifica Fabio Bizzini per chiedere di utilizzare le risorse idriche presenti negli invasi

Continua l'emergenza siccità nella Piana di Catania. A lanciare l'allarme è la Coldiretti etnea che stamattina ha incontrato il direttore del Consorzio di bonifica Fabio Bizzini per chiedere di utilizzare le risorse idriche presenti negli invasi che, se non usati, vengono svuotati in mare.

"Abbiamo chiesto che l'acqua venga immessa nei canali per aiutare gli agricoltori in questa stagione fortemente compromessa dalla mancanza di piogge - spiega il presidente Giovanni Pappalardo - Purtroppo continua a non piovere e ciò sta preoccupando molto gli agricoltori". Il Consorzio ha accolto la richiesta della Coldiretti e, annuncia Pappalardo, "da domani verrà attivato il canale di quota 56 che serve il comprensorio di Sferro per permettere agli agricoltori di quella zone di poter procedere alle irrigazioni.

Nei prossimi giorni si provvederà ad un ulteriore attento esame delle zone maggiormente bisognose". Soddisfatto il direttore della Coldiretti Giuseppe Campione. "L'utilizzo delle risorse risparmiate in inverno - afferma - deve essere una politica da perseguire e da migliorare per poter dare un servizio ulteriore agli agricoltori che molto spesso hanno avuto difficoltà nel ricevere l'acqua".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agricoltura, allarme siccità nella Piana di Catania

CataniaToday è in caricamento