Sequestrati quasi un milione e mezzo di euro alla Sicilrottami srl

Sequestrati 11 conti correnti, titoli azionari, obbligazionari, fondi di investimento, quote societarie e beni mobili e immobili per un valore di oltre 1 milione e 400 mila euro

La guardia di finanza di Catania ha eseguito un decreto di sequestro preventivo per oltre 1 milione e 400 mila euro, emesso dal Gip del tribunale etneo nei confronti della “Sicilrottami Srl”, società catanese che si occupa di “recupero per il riciclaggio di cascami e rottami metallici”, i cui responsabili sono Silvio e Agatino Di Benedetto.

Per evadere le imposte, avrebbero creato dei falsi documenti contabili passivi, “autoproducendo” fatture d’acquisto, così da ridurre drasticamente gli utili finali della società. Questo escamotage, reiterato dal 2012 al 2016, è stato realizzato con l’inserimento in contabilità di fatture per operazioni inesistenti pari a oltre 5 milioni di euro, a fronte delle quali il profitto realizzato, pari alle imposte evase, è stato di oltre 1,4 milioni di euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini hanno tratto origine da una verifica fiscale eseguita dai finanzieri della compagnia di Riposto nei confronti di un’impresa fornitrice di metalli ferrosi alla Sicilrottami. Il giudice per le indagini preliminari ha disposto il sequestro preventivo di denaro depositato su 11 conti correnti bancari, titoli azionari, obbligazionari, fondi di investimento, quote societarie e beni mobili e immobili registrati, per un valore di oltre 1 milione e 400 mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento